Alma ti premia: 50% di sconto sulla prima pratica recuperata: iscriviti subito online!

ABI

Associazione Bancaria Italiana. Associazione degli istituti creditizi italiani e delle società finanziarie, ha la funzione di tutelare gli interessi degli associati. Fondata nel 1919 e ricostituita nel 1945, ha svolto un importante ruolo nella definizione degli accordi interbancari. Oggi svolge un ruolo importante nella gestione dei rapporti con le autorità monetarie e le associazioni di categoria di altri paesi. Ha sede a Roma. 

Acid test

(ATTIVITA’ CORRENTI – MAGAZZINO) / PASSIVITA’ CORRENTI
L’acid test (o indice di liquidità immediata) esprime la capacità dell’azienda di far fronte ai propri impegni a breve mediante le disponibilità propriamente liquide (e cioè escludendo le rimanenze dall’attivo corrente). Questo indice, rispetto all’indice current ratio, è più ristretto poiché non si considerano le risorse investite nelle scorte. 

Amministrazione controllata

Procedura concorsuale che si applica all'imprenditore commerciale che si trova in temporanea difficoltà ad adempiere le proprie obbligazioni. Questa situazione si differenzia dallo "Stato d'insolvenza", presupposto del fallimento e del concordato preventivo perchè consiste in un'insolvenza almeno presumibilmente temporanea e reversibile. Questa Procedura giudiziaria che mira a soddisfare i diritti dei creditori sul patrimonio di una persona o di un’impresa che si trova in temporanea difficoltà di fare fronte ai propri impegni. 

Ammortamento

Pagamento graduale di un debito o reintegrazione in un numero di anni prestabilito di spese per macchinari, ammodernamenti, ecc... 

Analisi tecnica

Disciplina che studia il comportamento dei mercati finanziari principalmente mediante grafici con lo scopo di prevederne la possibile tendenza futura e l’utilizzo di indicatori algoritmici 

Analista

Un professionista esperto in analisi dei titoli o qualsiasi bene scambiato; si distinguono in analisti tecnici e analisti fondamentali.

Assegno

Titolo di credito all’ordine o al portatore, usato come mezzo di pagamento. A seconda dei tipi può contenere un ordine alla banca di pagare una determinata somma ad una determinata persona (assegno bancario) oppure un impegno di pagamento da parte della banca stessa (assegno circolare) 

Attivita' correnti

Rappresenta il totale delle attività dell’azienda considerate realizzabili nel breve termine: liquidità - crediti vari - magazzino 

Attivita' correnti

Attività prontamente convertibili in contanti, entro il periodo massimo di un anno 

Attivita' correnti / Passività correnti

Detta anche “current ratio” (indice di disponibilità) valuta la solvibilità dell'azienda intesa come capacità di far fronte ai propri impegni a breve mediante le risorse liquide o rapidamente realizzabili. 

Attivita' finanziarie

Il denaro, i depositi bancari e postali, le azioni, le obbligazioni, le valute, le quote di un fondo comune di investimento

Attivita' immobilizzate

Rappresenta il totale di tutte le immobilizzazioni dell’azienda: materiali, immateriali e finanziarie 

Attivita' immobilizzate / totale attivo netto

Indice di importanza dei componenti patrimoniali attivi.
Indica come sono stati utilizzati i capitali disponibili nell’attivo fra le varie forme di investimento.
Le attività immobilizzate sono rappresentate dagli investimenti con periodo di recupero superiore a dodici mesi, mentre il totale attivo netto è rappresentato dal totale delle attività e cioè degli investimenti effettuati dall’azienda (capitale fisso + capitale circolante).
Tale indicatore esprime in valori percentuali il peso di una parte degli investimenti rispetto al totale.
Un alto grado di elasticità denota una forte tendenza all’investimento in immobilizzazioni tecniche, che sono normalmente le immobilizzazioni che servono per produrre e guadagnare, a sfavore dell’investimento che seppur più facilmente recuperabile dà in genere un reddito nullo o molto basso. 

Attivita' reale

I beni immobili, i terreni agricoli e i beni di consumo durevoli 

Attivo circolante

Comprende le rimanenze di magazzino, gli acconti versati su commesse dell'azienda, i crediti, i valori mobiliari d'investimento, la disponibilità e i conti per transazioni, ossia attività e beni che sono trasformati a scadenza più o meno breve in liquidità a seconda dello svolgersi delle attività. 

Azionariato

E' la compagine societaria

Azioni

Sono documenti che rappresentano l'unità di misura della partecipazione del socio alla società. Le azioni emesse da una società hanno tutte il medesimo valore nominale; si suddividono in tre categorie: azioni ordinarie, azioni privilegiate e azioni risparmio

Azioni di risparmio

Le principali caratteristiche sono quelle di essere al portatore, di rendere un dividendo leggermente superiore di quelle ordinarie. Di solito, non danno il diritto di voto 

Azioni ordinarie

Le azioni ordinarie danno ai loro proprietari il diritto di partecipare intervenire e votare alle assemblee ordinarie e straordinarie della società e il diritto di ricevere un utile distribuito dalla società detto dividendo 

Azioni privilegiate

Sono le azioni di capitale che danno diritto alla distribuzione di un dividendo, o a un rimborso in caso di liquidazione della società, prima che vengano distribuiti utili alle azioni ordinarie. Di solito, non danno il diritto di votare nelle assemblee ordinarie dei soci ma solo in quelle straordinarie.

Torna ad alma